Archivi Blog

I Lacuna Coil come i Megadeth, gli Slayer ed i Metallica? Dobbiamo accettare anche questo…

Cristina ScabbiaDal titolo penso che qualcosa avrete sicuramente intuito. Cari lettori e preferibilmente stese lettrici, ormai dobbiamo accettare anche l’inaccettabile, Lars che vuole andare in tour con U2 e Green Day, gli Avenged Sevenfold che fanno il sold out nella data milanese e gli Slayer che vendono un paio di occhiali a 180 dollaroni. Leggi il resto di questa voce

Meglio Paul Chain solista o i Death SS? Il dilemma dell’orrore…

PaulChain_DeathSSE’ uscito poco tempo fa l’ultimo disco dei Death SS, non ricordo neanche bene il titolo, ‘na cosa come “Resurrection” se non sbaglio, ed in giro ho letto svariate recensioni, come sempre tutte stupende. Precisando che del disco ho sentito giusto il singolo sul tubo, canzone bellina, molto gotica, ma niente di trascendentale, ‘na cosa da anzian-fan me la sono chiesta: o so io che so scemo del tutto, o veramente la band fiorentina so quasi 40 anni che incide capolavori assoluti ma non se ne accorge nessuno fuori da confini nazionali, sarà… E’ mai possibile che ‘sta band non ha sbagliato un colpo? Non scherziamo… Leggi il resto di questa voce

Le 10 eccellenze del metal italiano!

pino_scottoBrutta cosa le classifiche quando si parla di argomenti che possono toccare le sensibilità di qualcuno, perciò immaginatevi con che animo mi posso essere cimentato nel compilare la lista delle migliori band metal italiane di sempre, o eccellenze se preferite. Visto che rischio il linciaggio, concedetemi almeno una piccola ma doverosa introduzione. Chiariamo prima di tutto un concetto, qui a Brutal Crush le tradizioni ci piacciono, ma ci facciamo poco, perciò con tutto il culto e finto culto di gente come Strana Officina, Crying Steel, Astaroth, R.A.F., Fingernails e via dicendo non tappezziamo neanche la toilette della redazione. Leggi il resto di questa voce

#1 Brutal News: tutte le novità della settimana e non solo!

Metallica-Quebec-MagneticEra da un po’ che se ne parlava da queste parti, come catalizzare al meglio le novità più importanti di un periodo temporale senza intasare il blog con post su post, però con il solito piglio, un po’ cazzarone ed un po’ dissacrante. Alla fine il Capo ha deciso di tirare fuori una specie di rassegna stampa settimanale dove in pillole vi riassumiamo un po’ tutto quello che c’é da raccontare, ma alla nostra maniera! Siete pronti? Leggi il resto di questa voce

This is doom, this is pain: YESNGRIN, CHOWDER & TEMPESTUOUS FALL

Mentre scrivo queste righe, Ferragosto si è concluso da qualche giorno. Il caldo non concede tregua ed io, finito d’asciugare il mio fisico scultureo come lo scheletro nello studio di un ortopedico, decido di coricarmi nel mio letto. Non sapendo come accopagnare il mio sonno, accendo l’mp3, o Ipod come dite voi ‘ciofani’, e semplicemente parto dall’ultimo nome, Ysengrin. “To Endotaton” è una monolitica track di quaranta minuti che di monolitico ha solo la durata. Dopo un primo superficiale ascolto, non nego di esserne rimasto annoiato se non quasi disgustato. Leggi il resto di questa voce

LORD: beccatevi il nuovo video di “Set In Stone”!

I Lord sono uno di quei gruppi che sinceramente non siamo i soli a non avere mai compreso. Dello staff non conosco nessuno che li apprezzi, sono sincero, mentre al di fuori dei confini di questo micro spazio virtuale so per certo che i fanatici non mancano. Oltre a due miei cari amici, Fabio ed Uccina, conosco veramente un numero spropositato di persone in fissa per loro. Che cosa ci troveranno tutti, non l’ho ancora capito. Leggi il resto di questa voce